CREEDENCE CLEARWATER REVIVED – “THE 50th ANNIVERSARY OF WOODSTOCK” TOUR

Si preannuncia come uno dei tour più richiesti dell’estate 2019. Sono infatti trascorsi 50 anni dal mitico Festival di Woodstock, che rivoluzionò il costume e la società, oltre che la musica, dagli USA in tutto il mondo. Come non festeggiarlo se non con un concerto in cui ascoltare mitiche canzoni quali “Produ Mary”, “Have you ever seen the rain”, “Who’ll stop the rain” e tante altre, che furono portate al successo dai Creedence Clearwater Revival dei fratelli Fogerty, che di Woodstock furono una delle più importanti band?  Ci permetteranno di rivivere queli suoni e quelle atmosfere coloro i quali ancora oggi, dopo ormai circa trent’anni di tournée, riescono a portare in giro per il mondo quel repertorio, con quel “groove”, i Creedence Clearwater “Revived” guidati dal virtuoso Johnny “Guitar” Williamson, con Wally Day alla batteria, Chris Allen al basso e John W. Doyle voce e chitarra.

I Creedence Clearwater Revived di Johnny “Guitar” Williamson saranno in tour nel 2019 per festeggiare il 50° anniversario dello storico festival rock di Woodstock.
Da aprile nei teatri ed i club, da luglio nei live all’aperto, sarà un’intensa stagione, per la quale il calendario è in via di definizione.

Date disponibili in Italia e Balcani. Per maggiori informazioni, per ingaggiare la band per una tappa di un tour che si preannuncia indimenticabile, contattate, per Italia e area Adriatica: 338.7691194 oppure creedencetour@gmail.com

www.creedenceclearwaterrevived.com

 

I Creedence Clearwater Revival, band (fondata dai fratelli John e Tom Fogerty all’epoca di Woodstock)  che tutti gli appassionati del rock sanno essere una band durata troppo poco e, a detta di molti, la più grande band americana per quanto riguarda i singoli, oltre che la più rappresentativa della cultura “on the road” degli anni ’60 e ’70  che si sciolse malauguratamente all’apice del successo, per la separazione artistica dei due fratelli/leader.  Se John intraprese una luminosa carriera solistica nella musica country (salvo poi tornare, di recente, ai greatest hits) il fratello Tom fu sempre desideroso di far “rivivere” i suoni con una band che fosse erede dei CCR, ma nel 1990 morì prematuramente, a causa di un male incurabile).

Il desiderio di Tom di far in qualche modo rinascere le atmosfere ed il prestigio dei Creedence venne praticamente esaudito poco tempo prima della sua scomparsa, con la nascita dei Creedence Clearwater “Revived”, sotto la guida del virtuoso chitarrista Johnny “Guitar” Williamson (già membro dei mitici Titanic di “Sultana”, che ebbero modo di condividere talvolta il palco con i CCR ed altri grandi artisti) raccogliendo così il desiderio artistico di Tom Fogerty.

 

Williamson ha suonato con altri grandissimi della musica degli anni ’60 e ’70 come Spencer Davis, Steve Cropper, Animals.

While summer tour is on, are you ready for the Woodstock 50th Anniversary tour 1969/2019? Mentre continua il tour estivo, voi siete pronti per il Tour del 50° anniversario di Woodstock 1969/2019?I "ragazzi" si… We are ready! Calendario aperto! #creedenceclearwaterrevived #woodstock50tour

Pubblicato da Creedence Clearwater Revived su Martedì 17 luglio 2018

Quella di Woodstock du una vera e propria maratona rock, la più famosa della storia, svoltasi dal 15 al 18 agosto del 1969: la sua risonanza fu mondiale, perchè mai i suoi organizzatori avrebbero immaginato tanto successo e così tante adesioni. Il  festival di Woodstock, nato come “An Aquarian Exposition” radunò invece oltre 500.000 persone e artisti.
I Creedence Clearwater Revival vi suonarono ben 11 brani. Ed ecco che, cinquant’anni dopo, nel 2019, sono i”Creedence Clearwater “Revived”, guidati da Johnny Guitar Williamson, a riproporre in tour la scaletta dei mitici CCR, oltre ad altri brani storici della band originaria, continuando in quell’epico “far rivivere” le varie Proud Mary, Have you ever seen the rain, Fortunate son… eccetera, che da anni è la loro “missione” in giro per il mondo. Ancora oggi, infatti, dopo ormai circa trent’anni di tournée, i Creedence Clearwater “Revived” riescono a portare in giro per il globo i suoni e le atmosfere dei CCR e negli ultimi anni hanno dato luogo a numerosissimi concerti anche in Europa, entusiasmando ovunque il pubblico accorso (in Germania, Olanda, Danimarca, Finlandia, Svezia, Norvegia, Russia, Rep. Ceca, Polonia, Slovenia, Croazia, Montenegro ed, ovviamente, in Italia).
La band suona tutti i “classici“: Proud Mary – Bad Moon Rising – Have You Ever Seen the Rain – Green River – Down on the Corner – Lodi – Fortunate Son – Run Through the Jungle – I Put a Spell on You – Susie Q – Who’ll Stop the Rain – I Heard It Through the Grapevine – Hey Tonight – Cotton Fields – Long as I Can See the Light – Molina – Tombstone Shadow.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che suonano strumenti musicali, persone sul palco e chitarraL'immagine può contenere: una o più persone, persone sul palco, persone che suonano strumenti musicali e chitarra

L'immagine può contenere: una o più persone e persone sul palco

 

 

L'immagine può contenere: 1 persona, sul palco, sta suonando uno strumento musicale e chitarra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Johnny “Guitar” Williamson, chitarra e voce – Chris Allen, basso e voce – Wally Day, batteria e voce – John W. Doyle, voce e chitarra.

Nel 2019 il tour toccherà Italia, Slovenia, Croazia, Montenegro grazie a Tempie e Ritmi e Musica e Spettacolo (oltre a Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Finlandia, Svezia e Regno Unito).