RICCARDO-FOGLI-TONY-PAGLIUCA

RICCARDO FOGLI A PORDENONE – IN APERTURA TONY PAGLIUCA TRIO (18 GIUGNO)

Per celebrare il solstizio d’estate la “festa sul Nonsel” a Pordenone (sul Noncello, il fiume che bagna la città friulana) organizzata da Pro Pordenone, Pro Loco Pordenone, con la colaborazione del Comune di Pordenone e di tante meritorie associazioni locali, ha proposto grazie a Musica e Spettacolo il concerto di RICCARDO FOGLI accompagnato alle tastiere da Valentino Favotto  ed alla chitarra da Enrico Santaccatterina. Cinquant’anni di carriera, tra le mitiche canzoni dei Pooh e quelle altrettanto amate del repertorio solista, a quarant’anni dalla vittoria del Festival di Sanremo con “Storie di tutti i giorni”.  Pubblico delle grandissime occasioni (e oltre…) che ha duettato con Fogli senza risparimiare cori ed applausi a scena aperta.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, persona che suona uno strumento musicale e chitarra

In apertura un raffinato ed originale set acustico del nuovo trio di Tony Pagliuca, artista poliedrico, già autore e componente storico de “Le Orme”, quindi affermato musicista con composizioni rock prog, pop, sacre… Anche autore di brani del disco inciso da Papa Francesco, e dell’ultimo cd “Rosa Mystica” ispirato alla preghiera del Rosario, non dimentica però le sue “origini” ed il successo, proponendo con il suo nuovo trio “Trinità dei Monti” (con Elisabetta Montino voce, Francesco Monti chitarra e basso) una rivisitazione dei successi de Le Orme (da “Cemento armato” a  “Uno sguardo verso il cielo” da “Gioco di bimba” a “Marinai” ecc.) suonando, oltre alle tastiere, la fisarmonica.